Offriamo la caratterizzazione sperimentale di accoppiamenti di ruote in condizioni quasi – statiche sul banco di prova progettato da noi. E’ possibile misurare l’Errore Statico di Trasmissione (STE), principale fonte di vibrazione e rumore e gli stress generati dall’ingranamento.

Rigido

Rigido

Sistema di bloccaggio per isolare la misura

Flessibile

Flessibile

Testa qualsiasi tipo di ruota: denti dritti, elicoidale, conica, ipoide

Sicuro

Sicuro

Barriere e sistema elettro-meccanico per la sicurezza

Banco di Prova

L’errore statico di trasmissione (STE) è considerato come la principale fonte di sovraccarichi, rumore e vibrazioni in trasmissioni meccaniche. L’STE è definito come la differenza tra la posizione angolare teorica e quella reale di due ruote dentate sotto carico in condizioni quasi statiche. Questo parametro è strettamente dipendente dal carico applicato e dalla micro e macro geometria del dente. Il team di GeDy TrAss ha progettato questo banco di prova per misurare l’errore statico di trasmissione di due ruote dentate sotto carico in condizioni quasi statiche. In particolare, il banco di prova può essere suddiviso in due macro elementi: il primo è il meccanismo composto da pesi e pulegge che genera coppia motrice e frenante fino a 500 Nm.

Il secondo elemento è composto da due strutture chiamate “supporti”: una fissa al terreno e l’altra mobile, in maniera tale da essere il più flessibile possibile e poter impostare prove per qualsiasi tipo di ruota dentata (denti dritti, elicoidale, conica, ipoide, etc.). Al di sopra di questi due supporti sono montati la catena cinematica (alberi, cuscinetti, ruote), il torsiometro per misurare la coppia istantanea e due encoder angolari ad alta precisione per valutare la differenza angolare delle ruote fino a 10^-6 radianti.

Vuoi lavorare con noi?

admin_gdtaAnalisi sperimentali